mercoledì 26 febbraio 2014

Un tocco di... Colore alle giornate!

Eh già... Guardare fuori dalla finestra e vedere questo grigiore diffuso con tanto di pioggia mi mette una tristezza... E allora meglio non guardare più fuori dalla finestra!
Cambio obiettivo: guardo in casa. 
Ieri mi sono premunita di colore, colore e colore proprio in centro al mio salotto!




lunedì 24 febbraio 2014

sabato 22 febbraio 2014

Risotto "o mi mangi o mi itti"

Straordinario il risultato... Incredibile quanto sia strepitosamente eccellente!
Come ogni sabato, finalmente si pranza insieme e che si cucina? In preda alle pulizie del frigorifero il mio fidanzato, con alcuni ingredienti tra le mani, mi guarda e mi dice "o mi mangi o mi itti" ah si?! 
Aziono il cervello et voilà!!!
Risotto con verdure e gorgonzola! Strepitosamente divino, niente ricerche per ricette, solo cervello e fantasia! 

Ricetta
Prendo una padella con i bordi alti e metto dentro del burro che faccio sciogliere aggiungendo poi della cipolla a cubetti che faccio cucinare per 15 minuti col fuoco al minimo.
Nel frattempo, io che posso godere dell'aiutante, mi faccio tagliare a cubetti un pezzo di peperone, zucchina, melanzana e delle striscioline di radicchio. Metto sul fuoco una pentola con dell'acqua e almeno due dadi per fare il brodo.


Passati i 15 minuti aggiungo la verdura in padella, mescolo e faccio appassire mettendo prima il coperchio per circa 10 minuti e poi faccio asciugare senza, mescolando di tanto in tanto. 

Aggiungo il riso in padella e faccio tostare leggermente a fuoco alto, quando vedo il riso ben amalgamato con la verdura e asciutto aggiungo il brodo.

Devo aggiungere il brodo fino a coprire il riso e lascio andare a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo il brodo quando necessario.
Assaggio per assicurarmi che sia buono di sale... Mmm... aggiungo in padella mezzo dado. 
Infine quando il riso è oramai pronto, spengo il fuoco, aggiungo un tocchetto di burro e il gorgonzola e mescolo fino ad amalgamare bene.


Faccio riposare il riso con il coperchio per qualche minuto e servire il risotto! 


Bontà infinita assicurata! 

venerdì 21 febbraio 2014

Spaghetti tonno e olive + SFD

Sono in macchina e torno a casa dal mio fidanzatino malato... E penso... Cosa gli cucinerò di buono? Non gli piace il sugo... Quindi niente pasta al sugo in velocità!!!
Allora penso e scorro velocemente con la mente tutti gli ingredienti che ho in cucina...mmm... Trovatoooooo! Il tonno!! Spaghetti al tonno! 

Facilissima: 
Una fettina di cipolla tagliata a cubetti piccoli che metto sul fuoco lento con un fondo di olio. Faccio cucinare per 15 minuti e nel frattempo ho messo a bollire l'acqua. 
Dopo di che aggiungo il tonno e le olive nere senza noccioli alla cipolla.
Appena la pasta è pronta e scolata aggiungere il condimento e impiattare! 

SFD - scoperte che fanno la differenza: se faccio andare la cipolla per 15 minuti a fuoco lento, si cucina bene e quasi si scioglie nell'olio, oltre al fatto che diventa digeribile. 


mercoledì 19 febbraio 2014

Salsiccia con le patate

Che semplicità!! Se volete un piatto semplicissimo...eccolo qua!
Praticamente non dovete fare quasi nulla, se non: sbucciare le patate, tagliarle a cubetti più o meno della stessa grandezza, metterli dentro a una pirofila abbastanza capiente. Posizionate al centro la salsiccia. Insaporite tutto con sale, aghi di rosmarino tagliuzzati, pepe principalmente sulle patate. Aggiungete dell'acqua nella pirofila fino a coprire quasi le patate.
Mettere nel forno a 200 gradi, a metà cottura girate le patate e la salsiccia. Il tempo dipende dal vostro forno e in base a quanto vi piacciono cotte le patate.
Buon appetito!!!! 

martedì 18 febbraio 2014

Torta della mamma!

Domenica pranzo con tutta la family per una bella arancinata fatta dai due fidanzati, come avete visto nel post precedente!
Ma secondo voi, si poteva presentare mia mamma senza un dolce alla mano? Eh nooooooo!! 
Guardate... È deliziosa... È una torta a strati con crema e ricoperta di panna, il tutto all'intenso aroma di arancia! Mmm buonissima! 


giovedì 13 febbraio 2014

Ricetta crostata di frutta + SFD

Avete ragione... non ho messo gli ingredienti, le dosi e il procedimento della mia prima sperimentazione ben riuscita della crostata di frutta + le scoperte che fanno la differenza.

(Grazie a Cherry Time per avermelo fatto notare!)

Il diametro della mia teglia è di circa 24 cm.

Ingredienti

Pasta frolla:
250 gr di farina;
100 gr di zucchero
2 tuorli d'uovo
125 gr di burro
vanillina
ceci secchi

Orecchiette e cime di rapa

Si tratta di un primo piatto molto semplice e nutriente! È anche un piatto veloce da fare, ci vogliono circa 40 minuti. 


Ingredienti
Cime di rapa
Orecchiette
1 aglio
Olio
3/4 filetti di acciughe

Preparazione
- mettere in una pentola acqua, sale e cime di rapa sul fuoco. Una volta raggiunta l'ebollizione, far bollire per 10 minuti. 
- aggiungere quindi le orecchiette
- nel frattempo in una padella capiente aggiungi olio, acciughe e agio intero, far soffriggere fino a quando le acciughe si sbriciolano (5 minuti) 
- quando le orecchiette sono pronte scolare il tutto e versare tutto nella padella 
- girare bene e aggiungere del peperoncino se è di gradimento

Buon appetito!! 


mercoledì 12 febbraio 2014

Crostata di frutta + SFD

É la prima volta che mi cimento in un dolce del genere e devo dire però che è stato assolutamente un successone!!!

SFD - Scoperte che fanno la differenza
Vi svelo un segreto per cucinare la pasta frolla: una volta averla stesa nella tortiera con sotto il fondo di carta da forno, ritagliate altra carta forno per poggiarla solo nella parte interna della vostra forma sopra la pasta frolla. Prendete poi dei ceci secchi e metteteceli sopra per coprire la superficie. In questo modo il fondo della vostra crostata non verrà secco, duro o bruciacchiato, ma fragrante e cotto al punto giusto! 




martedì 11 febbraio 2014

"Pasta All Inclusive"

Ecco a voi un primo piatto semplice da preparare al volo e buonissimo che vale come primo e secondo.

Ingredienti:
- olio
- soffrittino
- una melanzana
- carne trita a piacere 
- pasta
- sale

- Mettere sul fuoco una padella con un filo d'olio e una spruzzata di soffritto (io l'ho trovato già fatto surgelato tagliato e pronto da cucinare al Tigros: cipolla tagliata piccola, carote a piccoli cubetti, sedano...una scoperta sensazionale)
- Prendete una melanzana e tagliatela prima a fette di circa 5 millimetri, poi tagliatele a cubetti. Aggiungete i cubetti di melanzane al soffritto e fateli andare per qualche minuto, poi aggiungere mezzo bicchiere d'acqua. Portare ad ebollizione. Questo serve ad ammollare le melanzane e lasciarle leggere e non fritte. Aggiungere del sale (non so le quantità perché io vado a occhio) 
Quando vedete che sono appassite, scolatele. 
- Di nuovo mettete un filo d'olio in padella con il soffritto, appena pronto, aggiungete la carne trita, fatela cucinare e poi sfumate con del vino rosso. 
- Aggiungete le melanzane, girate un po' e fate andare a fuoco lento per 10 minuti o 15, il tempo che la pasta sia pronta. 
- Unite il condimento alla pasta!

Se volete spolverate con del grana! 
Buon pranzo!!! 



lunedì 10 febbraio 2014

Torretta di controllo imbottita!

Una bontà infinita in tavola ieri per il pranzo della domenica!
Salmone, prosciutto cotto, tonno, crescenza, Philadelphia, insalata russa... E un'infinità di strati!!! 

DA FAREEEEE!!! 

martedì 4 febbraio 2014

Pane fatto in casa!

Tutto merito dello specialista di pane e pizza: mio papy!
Troppo buono... Odore inebriante...